In offerta!

OFFERTA: la cassetta di Marroni, 5kg per 25 euro

3500 2500

Vendita a cassetta. Pezzatura unica. Vi spieghiamo come conservarli.

294 disponibili

Descrizione

Un’offerta da non perdere. Un prezzo stracciato per dei marroni che arrivano direttamente dalla Valle del Santerno, una delle terre più vocate per questo frutto autunnale.

La conservazione

Se vi chiedere come fare a conservarli, niente paura! Sotto trovate la descrizione del trattamento in acqua, che però è piuttosto lungo. Un modo più semplice e rapido è quello di mettere semplicemente i marroni in freezer. Unica avvertenza, se poi li volete fare arrosto dovete tagliarli (castrarli) prima di congelarli.

Castagne o marroni?
Lasciate stare la comune credenza che i marroni siano “grossi” e le castagne “piccole”. Non è così. Sono due varietà distinte. La castagna è il frutto di un albero selvatico mentre il marrone è il frutto di una pianta coltivata. La castagna da un lato è piatta ed ha dimensioni inferiori rispetto al marrone che si presenta più grande, tondeggiante e a forma di cuore, tipica dei marron glacé.
Gli alberi delle varietà di Marrone sono privi dei fiori maschili e necessitano quindi della presenza di impollinatori. Hanno una polpa più fine delle castagne ed una percentuale di zuccheri mediamente superiore del 15-20%. I frutti hanno una pellicola (episperma) che non penetra nell’interno della polpa e che si stacca con facilità nelle operazioni di pelatura. La buccia è di colore mogano chiaro con striature di colore scuro , la forma ovale-allargata o ovale-ellittica.
Le castagne hanno numerosissime varietà diffuse in tutta la penisola. I frutti sono di pezzatura diversa (da 45 a 210 frutti in 1 Kg) e sono caratterizzati da una pellicola interna che penetra in profondità nell’interno della polpa, in qualche caso fino a dividerla (frutti settati). Hanno polpa più grossolana e buccia più spessa; sono usualmente di colore marrone scuro, ma esistono alcune varietà che presentano la colorazione “rossa” più tipica del marrone.

CONSERVAZIONE IN FREEZER
I marroni che vi abbiamo dato non sono stati trattati. E’ consigliabili consumarli entro la settimana, se ciò non è possibile possono essere conservati in freezer. Ricordate che se li volete mangiare arrosto dovete castrarli prima di congelarli. In questo modo possono durare fino a 4 mesi. Potete arrostirli mettendoli direttamente nel forno già caldo.

TRATTAMENTO IN ACQUA
La cura in acqua fredda si effettua sistemando le castagne entro recipienti di legno o di plastica e versandovi acqua fresca fino a sommergerle completamente. L’operazione, che ha una durata di nove giorni (infatti molti la chiamano novena), si svolge nel modo seguente: sommersione delle castagne in acqua fresca e pulita; fino al 4° giorno cambio giornaliero del 50% dell’acqua; il 5° giorno cambio totale dell’acqua; il 6° e 7° giorno cambio del 50% dell’acqua; all’8° giorno cambio totale dell’acqua; il 9° giorno estrazione delle castagne dall’acqua. Metterle stese in una casetta di legno e fare asciugare al sole. Girarle di tanto i tanto per farle asciugare bene. Una volta asciutte le castagne possono durare fino a 4 mesi conservate in luogo secco e al buio.

Informazioni aggiuntive

Peso

Vendita a cassetta

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “OFFERTA: la cassetta di Marroni, 5kg per 25 euro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *