E’ arrivata la stagione dei cavoli. Il Cappuccio rosso o verde è una verdura che si presta a molteplici usi in cucina. Tagliato crudo, sottilmente, può diventare un ottimo contorno, in alternativa all’insalata. Condito con olio, sale, pepe e un goccio di aceto (se piace) è ottimo. Oppure possiamo cuocerlo. Ecco una nostra proposta.

INGREDIENTI: un cavolo cappuccio (6, 7 hg), aglio, olio, sale, pepe, un bicchiere di vino

PREPARAZIONE: affettare un cavolo cappuccio (verde o rosso non importa) sottilmente. In una casseruola fate imbiondire uno spiccio d’aglio schiacciato con un po’ di olio. Unite il cavolo e fatelo insaporire, aggiungete un mezzo bicchiere di vino rosso. Una volta evaporato, regolate di sale e pepe e coprite con il coperchio, portate a cottura a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto.

Una variante più delicata prevede la cottura con del latte. Stesso procedimento precedente, ma invece del vino aggiungete un bicchieri di latte. Proseguire come sopra fino a cottura ultimata e ad evaporazione quasi completa del latte. Regolate di sale (in questo caso evitate il pepe). Poco prima di spegnere la fiamma spolverate con una bella manciata di parmigiano.

Lascia un commento